Search

Modena, la regina della gastronomia

Scopri le eccellenze di Modena

La città di Modena si trova in Emilia Romagna ed è famosa in tutto il mondo per le sue eccellenze gastronomiche. Ogni anno sono tantissimi i visitatori che raggiungono questi territori per scoprire i prodotti tradizionali locali.

Oltre alla rinomata cucina, Modena offre tanto altro da vedere come i suoi palazzi storici e gli edifici religiosi. Modena si trova anche nella zona d’Italia con la più alta concentrazione di case automobilistiche di lusso.

Qui nel raggio di pochi chilometri si trovano gli stabilimenti della Lamborghini, della Ferrari, della Pagani e della Maserati. La zona è soprannominata Motor Valley.

dal web

La storia di Modena

Le prime notizie certe riguardanti l’esistenza della città di Modena risalgono al II secolo A. C. nel periodo dell’espansione dell’Impero Romano. Probabilmente però l’origine risale al periodo etrusco. Una delle figure storiche più importanti della città fu quella di San Geminiano vescovo e poi Patrono di Modena.

In seguito nell’anno mille passò sotto il controllo di Ferrara ed in particolare della famiglia degli Estensi che governò la città fino al 1796. Modena divenne anche la capitale del Ducato nel 1598 quando Cesare d’Este decise di spostarla qui da Ferrara. In questo periodo Modena si trovò al centro di vicende politiche nazionali e venne arricchita con la realizzazione di importanti edifici sia religiosi che civili.

Tra la fine del ’800 e primi anni del ‘900 l’aspetto urbanistico della città subì un notevole cambiamento. Venne abbattuta la cinta muraria per realizzare una circonvallazione alberata. Negli anni successivi alla Seconda guerra mondiale Modena ha visto una crescita economica senza precedenti.

dal web

Cosa vedere a Modena?

Modena ha tantissime cose da offrire a chi decide di visitarla come il Duomo che è uno tra i più importanti monumenti della cultura romanica in Europa. Al suo fianco si trova la torre Ghilardina che è il simbolo della città. Il cuore pulsante di Modena è Piazza Grande sulla quale si affacciano il Duomo e il palazzo comunale.

All’interno del Palazzo dei Musei si trova la Galleria Estense che è stata collocata qui nel1894. Questo edificio comprende quattro grandi sale e sedici sale più piccole dedicate all’esposizione dell’importante patrimonio artistico della famiglia dei Duchi d’Este. Altro importante edificio è il Palazzo Ducale sede della corte Estense.

dal web

Oggi qui ha sede l’Accademia militare di Modena. Una delle tappe obbligate per gli appassionati di automobilismo ma non solo è il Museo Enzo Ferrari inaugurato nel 2012. In questo edificio futuristico è possibile visitare un allestimento che ripercorre la storia dell’automobilismo modenese, che da Maranello ha conquistato il mondo. Uno dei luoghi da visitare assolutamente a Modena è il Teatro Luciano Pavarotti dedicato alla memoria del più famoso tenore italiano del dopogerra.

Si tratta di un teatro lirico realizzato dall’architetto Francesco Vandelli. Qui si tengono spettacoli di grande livello tra lirica, balletto e concerti. Nei dintorni di Modena ci sono luoghi ricchi di bellezza come il bellissimo borgo di Rossena dove si trova il famoso castello.

Modena: i prodotti tipici e le ricette tradizionali

Modena è senza dubbio la città italiana regina della Gastronomia. Qui nascono tantissimi prodotti tipici di eccellente qualità ed è considerata come una delle città dove si mangia meglio in Italia. Qui si possono assaporare le specialità emiliane più conosciute come le tigelle e il gnocco fritto. si tratta di tipi di pasta che vengono farciti con i salumi tipici di questi territori. 

dal web

Tra i più famosi ci sono il culatello, la coppa e il prosciutto crudo.  Uno dei pezzi forti della gastronomia modenese è appunto la carne di maiale come il cotechino e lo zampone. Tra le ricette dei primi piatti una delle più conosciute è quella dei tortellini ripieni di carne di maiale e di parmigiano. Altra specialità locale è il borlengo.

Si tratta di una cialda sottile e croccante tipica della zona collinare. La città di Modena è famosa in tutto il mondo anche per la produzione del Lambrusco uno dei vini più importanti della regione. Un altro prodotto eccellente della zona del modenese è senza dubbio l’aceto balsamico di Modena.

Modena, dove si trova?

Modena è una città che si trova nel cuore dell’Emilia Romagna a poca distanza da Bologna e Reggio Emilia.  Il suo centro storico di origine romana è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità UNESCO.Si trova nel cuore della pianura Padana, in quella parte del territorio compresa tra il fiume Secchia e il Panaro.

La sua posizione risulta essere particolarmente vantaggiosa per la produzione e il commercio. la città di Bologna si trova a soli 40 chilometri di distanza mentre Reggio Emilia è ancora più vicina. L’entroterra modenese è ricco di bellezze naturali e parchi.

Non troppo distante si trovano i Laghi di Cerreto e il Parco Nazionale dell’Appennino tosco- emiliano. Può comodamente essere raggiunta con l’autostrada A1 o in treno.

Copertina: dal web

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Your custom text © Copyright 2018. All rights reserved.
Close