Search

L’arte italiana di cucinare la carne secondo regione

La cucina italiana è famosa in tutto il mondo per l’eccezionale qualità e bontà delle sue ricette. Uno dei prodotti più interessanti è sicuramente la bistecca. Infatti l’arte italiana di cucinare la carne è molto apprezzata. Italian Traditions vi porta alla scoperta di come cucinare la carne nel modo perfetto. Inoltre spieghiamo nel dettaglio in cosa consiste una bistecca e quali sono i metodi utilizzati per la sua preparazione. Infine vi presentiamo il modo migliore per servirla a tavola per poterla gustare al meglio.

Bistecca: la definizione

La bistecca è un tipico taglio di carne. Questa può provenire da diversi animali. Quella maggiormente diffusa è di bovino ma si può fare anche di cavallo e di suino. La sua caratteristica particolare consiste nel fatto che il taglio viene effettuato in modo perpendicolare rispetto ai muscoli dell’animale. Ciò consente di rendere la carne più tenera. Si tratta in sostanza di una fetta di carne. Per cucinarla sono possibili diversi metodi di cottura. I principali sono:

  • griglia
  • ai ferri.

La bistecca fiorentina

L’arte italiana di cucinare la carne è apprezzata e conosciuta all’estero in particolare per un tipo di bistecca. Si tratta appunto di quella comunemente denominata fiorentina. Questa è un taglio di carne il quale prevede la presenza anche dell’osso. Viene ottenuta appunto dal taglio della lombata del bovino. La storia di questo tipo di cibo è antica . La tradizione la collega alle celebrazioni per la festa di San Lorenzo e alla famiglia de Medici. In questa occasione, che ricorreva il 10 agosto, la città si illuminava con la luce di falò sui quali veniva cucinata la carne.

Come cucinare la bistecca alla brace

Una delle cose importanti da sapere è che il tempo di cottura di una bistecca dipende dalla parte del corpo dell’animale dalla quale proviene, Infatti se si tratta di una bistecca lombare o proveniente dal costato i tempi per la sua cottura alla brace sono molto veloci. Infatti l’ideale per questa tipologia, in particolare per la fiorentina, è quella di cuocerla al sangue. Un altro suggerimento è quello di marinare prima la carne con olio e spezie e di metterla sul fuoco a temperatura ambiente. Dunque toglietela dal frigo qualche minuto prima di cucinarla.

Come servire la bistecca?

Una delle fasi più importanti seguendo le indicazioni dell’arte italiana di cucinare la carne è quella finale. Ovvero quando si toglie la bistecca dal fuoco. Infatti uno dei suggerimenti è quello di lasciare riposare la bistecca per circa 5 minuti in un piatto. In questo modo i succhi e i sapori si ridistribuiscono all’interno della carne. Successivamente potete procedere mettendo la bistecca in un altro piatto pulito. Ora non rimane che servirla a tavola.

bistecca-italiantraditions

La cucina tradizionale italiana prevede molte specialità interessanti. Una di queste riguarda appunto la cottura della carne. Se volete scoprire altri piatti tradizionali italiani consigliamo la lettura anche di questo articolo. Ora che conoscete l’arte italiana di cucinare la carne non vi rimane che mettervi all’opera seguendo i nostri consigli.

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close
Your custom text © Copyright 2018. All rights reserved.
Close