Search

Fiera del Tartufo Bianco di Alba 2018: info e dettagli

La fiera del tartufo di Alba è giunta ormai alla sua 88esima edizione. Il festival, come ogni anno, si terrà a cavallo con il periodo dei Morti e rimarrà aperto ai visitatori per numerosi weekend di fila, così da consentire davvero a tutti di avere la possibilità di visitarlo. Nel corso delle giornate dedicate all’evento ci saranno sia mercatini aperti al pubblico che manifestazioni parallele, dalle degustazioni sensoriali ai concerti, passando per mostre ed eventi dedicati ai più piccini. Nella prima domenica della manifestazione è possibile assistere anche al divertentissimo palio degli asini, una vera perla del folclore locale ed ai molti eventi collegati.

Fiera del Tartufo 2018: info e dettagli

Giunta ormai alla sua 88esima edizione, la fiera del Tartufo d’Alba accoglie ogni anno centinaia di migliaia di visitatori provenienti da tutto il mondo. La piccola cittadina piemontese ospiterà nuovamente la celebre fiera nel periodo che andrà dal 6 ottobre al 25 novembre 2018. Per facilitare gli ingressi, l’evento verrà aperto al pubblico soltanto nei weekend, giorni liberi per eccellenza per la maggior parte degli italiani (e non solo). Ovviamente il tema centrale è il celebre tartufo d’Alba, prodotto di grandissimo pregio estremamente ricercato e acquistabile in quantità limitate, a prezzi spesso proibitivi.

Fortunatamente, tuttavia, per rendere unica una preparazione culinaria ed insaporirla con del buon tartufo fresco di materia prima ne serve davvero pochissima. Il tartufo costa caro ma ha dalla sua parte la capacità di conferire nuova vita ai piatti anche in dosi infinitesimali. Si potrà accedere alla fiera ogni sabato e domenica ad orario non-stop dalle 9.30 alle 19.30, con aperture straordinarie l’1 e il 2 novembre. I biglietti sono acquistabili online sul sito web ufficiale (scegliendo la data) e il costo di 3,5€ del biglietto viene reso gratuito a chiunque acquisti una esperienza sensoriale o di degustazione.

Fiera del Tartufo di Alba 2018: il programma

Molteplici saranno le tipologie di eventi che interesseranno le giornate dedicate alla Fiera del Tartufo di Alba 2018. Tra questi, saranno presenti mostre, concerti e eventi a carattere folkloristico, ai quali si aggiungeranno piccoli momenti d’intrattenimento dedicati a bambini e ragazzi. Ovviamente il punto centrale saranno gli eventi dedicati al tartufo, dai mercati per l’acquisto libero alle aste per i pezzi più pregiati, passando per laboratori di analisi sensoriale e per eventi dedicati alla degustazione, spesso patrocinati da ospiti d’eccezione, come esperti del settore o grandi chef.

Come raggiungere la Fiera del Tartufo

Raggiungere la cittadina di Alba non è affatto complesso. La località è ben collegata alla vicina Torino, che essendo una tra le principali città italiane è ben collegata sia per via terra che per via aerea. Per raggiungere Alba in automobile è sufficiente prendere l’uscita Marene Cherasco se si proviene dalla A6 Torino – Savona, oppure l’uscita Asti Est se si proviene dalla A21, dalla quale immettersi poi sulla A33 Asti-Cuneo in direzione Alba. Per quanto riguarda i treni, tutte le informazioni utili sono reperibili sul sito web ufficiale di Trenitalia. Gli aeroporti più vicini sono quelli di Torino Caselle e di Cuneo Levaldigi, dai quali poi spostarsi sfruttando i collegamenti pubblici.

Il palio degli asini di Alba: info utili

tartufo-italiantraditions

In occasione della Fiera del Tartufo 2018 si festeggia anche un altro evento, amatissimo dagli abitanti di Alba e conosciuto in tutte le zone limitrofe. Stiamo parlando del palio degli asini, che si svolge durante la prima domenica di ottobre e che, un po’ come accade per il palio di Siena, vede i rappresentanti dei nove borghi della città sfidarsi in una pazza corsa dei ciuchini per conquistare l’ambito “drappo”. Il palio è preceduto da una sfilata di oltre mille figuranti e da numerose rievocazioni storiche. I biglietti sono acquistabili online sempre sul sito web ufficiale della Fiera del Tartufo e l’evento avrà come sede centrale Piazza Cagnasso, con orario 10.00 – 18.00.

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close
Your custom text © Copyright 2018. All rights reserved.
Close