Search

Emilia Romagna

 

La regione dell’Emilia Romagna è divisa a metà dalla via Emilia, antica strada che sin dall’epoca romana collega Rimini e Piacenza. Alla sinistra di questa via si trova la catena montuosa dell’Appennino, una zona particolarmente adatta alla coltivazione delle viti; a destra la regione è pianeggiante e dal Po arriva poi alla costa che si affaccia sul Mar Adriatico.

Quattro sono le zone della produzione del vino che si trovano lungo il percorso della via Emilia: Le colline di Parma e Piacenza, dove sono protagonisti i vini Barbera e Bonarda; Le colline fra Reggio Emilia e Modena, dove si produce il Lambrusco; Le colline bolognesi e la parte bassa della valle del fiume Reno, terra di vini bianchi; e La Romagna, con il Sangiovese, l’Albana e il Trebbiano.

I principali vini rossi: Montepirolo, Lambrusco, Sangiovese, Pignoletto, Colli di Parma, Barbera, Sauvignon.

I principali vini bianchi: Malvasia di Candia, Moscato, Ortrugo, Chardonnay, Pinot bianco, Pinot grigio, Riesling, Müller Thurgau, Pignoletto, Montù, Reno, Pignnoletto, Trebbiano, Pagadebit, Albana, Bosco, Riesling, Sauvignon.

I principali vini rosé: Lambrusco, Malvasia.

I principali spumanti: Chardonnay, Pinot Bianco, Pignoletto, Malvasia, Sauvignon, Pinot grigio, Ortrugo, Trebbiano.

I principali passiti: Albana, Rebola.

 

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close
Your custom text © Copyright 2018. All rights reserved.
Close