Search

Cynar, l’ineguagliabile storia di un prodotto della tradizione italiana

Chi non ricorda il volto sorridente di Ernesto Calindri che durante il Carosello pubblicizzava Cynar liquore italiano a base di carciofo da sorseggiare “contro il logorio della vita moderna”? Ebbene, ancora oggi, a distanza di tanti anni, lo troviamo sugli scaffali di tanti supermercati, nei bar e nei ristoranti, pronto per essere servito liscio o con ghiaccio a seconda dei gusti.

Dal 1948 questo aperitivo continua a rappresentare un prodotto della tradizione italiana fortemente voluto e portato avanti dai suoi “genitori” Amedeo, Angelo e Mario Dalle Molle. In occasione dei 70 anni di vita, Cynar è stato celebrato con l’uscita del libro Cynar e i suoi fratelli, che ne racconta la storia e l’evoluzione attraverso 300 scatti fotografici.

Cynar is a botanical-forward spirit making waves in - Chilled Magazine
tripadvisor

Cynar liquore italiano, come nasce l’amaro al gusto di carciofo

Conoscere la storia di un liquore famoso come il Cynar, soprattutto se prodotto in Italia, è sempre molto affascinante ed in questo caso essa ci riporta ad un periodo molto particolare del Bel Paese, ossia, al dopoguerra dove la voglia di riprendere una vita più serena e tranquilla era fortemente tangibile. L’ idea nasce dal responsabile di produzione delle distillerie G.B. Pezziol di Padova di proprietà dei fratelli Dalla Molle, un tale Rindo Dondi Pinton a cui nel 1948 venne in mente di creare un amaro al sapore di carciofo, avendo sentito parlare delle sue proprietà benefiche.

Questo prodotto in poco tempo conquista l’intera Penisola e ne diventa addirittura il simbolo della rinascita, conquistando anche altri Paesi oltre confine. Ancora restano avvolti nel mistero gli ingredienti utilizzati nel Cynar liquore italiano, la cui ricetta rimane custodita gelosamente. Pare che ci siano ben 13 erbe ed essenze di piante (eucalipto, menta, salvia, rosmarino, cardamomo), tra cui spicca il carciofo, un ortaggio dai tanti benefici per la salute. Ottimo sia liscio che mescolato con altri ingredienti per preparare un rinfrescante spritz o semplicemente con ghiaccio, questo aperitivo ha conquistato un pò tutti.

CYNAR curiosità, FOTO e i mitici CAROSELLO originali
curiosandonelpassato

Qualche cenno sulla famiglia Dalla Molle e le distillerie G.B. Pezziol

Le Distillerie G.B. Pezziol di Padova, note ovunque per la produzione dello storico liquore al carciofo, creato nel 1948 come aperitivo-digestivo con il nome CaB1, vantano una storia ancora più vecchia di cui erano proprietari già dal 1932 Amedeo, Angelo e Mario Dalle Molle. Molti prima di loro, infatti e precisamente nel 1845, il pasticciere padovano Gian Battista Pezziol decise di unire tutti i tuorli delle uova con zucchero e Marsala dando vita ad un altra bevanda liquorosa a cui diede il nome di Vovi.

Nel 1949, dopo una lunga ed accurata sperimentazione, l’amaro fu chiamato Cynar dal nome del suo ingrediente principale e venne commercializzato 3 anni dopo con la sua etichetta ufficiale riscuotendo man mano sempre più successo. Parecchi anni dopo, nel 1995, Cynar liquore italiano entrò a far parte del Gruppo Campari.

Cynar Is an Amaro for All Seasons, Including this Hellish Spring | Bon  Appétit
tgpadova

Cynar il liquore italiano approda in TV per combattere il logorio della vita moderna

L’amaro Cynar diventa subito un’icona grazie al suo lancio commerciale attraverso il famoso Carosello, durante il quale Ernesto Calindri leva in alto un bicchierino colmo di profumato liquido ambrato ed invita a provarlo per combattere il logorio della vita moderna.

Ma non è stato il solo a pubblicizzare questo prodotto, infatti, dopo di lui hanno ereditato il testimonial personaggi famosi come Enzo Jannacci, Natalia Estrada ed Elio e le Storie Tese. Il noto aperitivo al carciofo appare anche in un indimenticabile film degli anni 50, “Il Sorpasso”, dove si vedono i due bravissimi attori Gassman e Trintignant ordinare il loro Cynar al bar.

CYNAR curiosità, FOTO e i mitici CAROSELLO originali
curiosandonelpassato

Cynar il liquore italiano conquista tutto il mondo

Con il passare del tempo Cynar liquore italiano diviene noto in tutto il mondo e prodotto persino in Sud America, in Giappone ed in Jugoslavia, passando prima per molti Paesi europei come la Spagna, la Svizzera, la Francia ed il Belgio.

Oggi esso è presente ovunque ed è un piacere gustarlo in tanti modi differenti, assaporando lentamente quel sapore inconfondibile che il carciofo è in grado di regalare.

Immagine di Copertina: beverup

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close
Your custom text © Copyright 2018. All rights reserved.
Close