Search

Ville Palladiane: un tour alla scoperta dei tesori veneti

Tra le tante meraviglie storico-artistiche che la nostra Italia ci regala, senza dubbio sono da annoverare le Ville Palladiane progettate dal grande Andrea Palladio e situate in Veneto. Sono ben 24 i gioielli attribuiti a questo architetto veneto e riconosciute Patrimonio Unesco, che vale la pena visitare almeno una volta nella vita.

Fonte: Pixtury

In realtà esse costituiscono una vera e propria attrattiva per i numerosi turisti provenienti da tutto il mondo ed affascinati dalla storia di queste imponenti ville uniche nel loro genere.

Ville Palladiane: le grandi opere di Andrea Palladio

Menzionare le grandi opere di Andrea Palladio è doveroso, considerando i tesori di inestimabile bellezza e ricchezza storico-culturale che ha donato al nostro Paese e che ogni anno attirano migliaia di visitatori. Nato a Padova nel 1508, Andrea di Pietro della Gondola detto il Palladio è stato uno scenografo italiano del Rinascimento, oltre che il più grande architetto della Repubblica di Venezia.

Fonte: TgTourism

Proprio in questo territorio egli progettò numerose ville, oltre a chiese e palazzi soprattutto a Vicenza dove egli si formò e visse. Oltre alle famose strutture che da lui hanno preso il nome, ci sono tante altre sue opere, tra cui la Basilica di San Giorgio Maggiore a Venezia.

Fonte: Wikipedia

Vanno sicuramente ricordati anche:

  • Palazzo Thiene a Vicenza
  • Chiesa di San Francesco della Vigna a Venezia
  • Teatro Olimpico a Vicenza
  • Ponte sulla Tesina a Vicenza

Ma senza dubbio le Ville Palladiane hanno lasciato un segno indelebile nella Regione per le loro particolari caratteristiche e la struttura.

Ville Palladiane: caratteristiche e struttura degli eleganti edifici di campagna

Molto interessante notare che le ville progettate dal Palladio, presentano caratteristiche che le differenziano da altre strutture storiche risalenti al periodo romano ed a quello mediceo in Toscana. Si tratta di eleganti strutture di campagna circondate da campi coltivati e vigneti ed al cui interno sono presenti veri e propri magazzini,, stalle e depositi per gli utensili agricoli.

Fonte: Carby

Tali Ville furono commissionate dall’alta aristocrazia urbana proprio allo scopo di creare veri e propri complessi produttivi, pur conservando eleganza e sobrietà. Al loro interno, infatti, si nota che il corpo centrale destinato ai proprietari, è diviso da quello quello dei lavoratori.

Ville Palladiane: le più belle da visitare almeno una volta

  • Una delle più famose è Villa Almerico Capra detta La Rotonda e situata a Vicenza, che nel corso dei secoli è stata visitata da artisti, poeti, re ed uomini di stato. Qui la grandezza dell’architetto si mostra in tutta la sua magnificenza e la struttura diviene fonte di emozioni da qualsiasi punto la si ammiri. Essa sorge su altipiano vicino alla città dominando un vasto tratto della campagna veneta sottostante
Fonte: Paesi Online
  • Villa Godi Valmarana, che ospita anche un museo paleontologico dall’aspetto decisamente più austero e con un giardino sul retro anch’esso progettato dal Palladio
Fonte: Roberta Parlato
  • Villa Foscari detta la Malcontenta che si trova a Malcontenta di Mira vicino Venezia, definita anche una delle ville più belle al mondo ed in cui rimandi all’architettura romana sono evidenti
Villa Foscari - Riviera del Brenta Turismo
Fonte: Riviera del Brenta Turismo
  • Villa Emo a Fanzolo di Vedelago in provincia di Treviso, forse uno degli edifici più completi nei suoi vari elementi architettonici ed anche uno dei più estesi, che comprende un Parco dove si trova un importante ecosistema di piante
VILLA EMO A FANZOLO | I Luoghi del Cuore - FAI
Fonte: FAI
  • Villa Barbaro Volpi in provincia di Trevis, Villa Pisani a Stra, Villa Bertolo Valmarana a Vicenza, Villa Arvedi a Grezzana e Villa Contarini a Piazzola sul Brenta
VILLA PISANI, UNO DEI CAPOLAVORI DELLA RIVIERA DEL BRENTA
Fonte: Vaghiso Viaggi e Turismo

Le altre bellezze da vedere in Veneto

Oltre alle splendide Ville Palladiane, il territorio veneto ha tanto altro da mostrare, tra paesaggi naturali e meraviglie artistiche ogni angolo di questa terra è tutto da scoprire. Inutile ricordare che questa Regione offre tanto agli amanti degli sport invernali, che ogni anno scelgono le mete più gettonate, tra cui spicca Cortina d’Ampezzo, per trascorrere qualche giorno di relax e divertimento sulle più belle piste sciistiche.

Dolomiti Superski Alpe di Siusi ❄️ Sci nelle Dolomiti | Superski
Fonte: Seiser Alm

Ma pure gli appassionati di trekking ed escursioni, qui possono trovare i luoghi più belli e suggestivi da scoprire.

Alta Via 1 delle Dolomiti - Trekking dal Lago di Braies a Belluno
Fonte: Holimites

Naturalmente, non può mancare una visita in una delle città più belle del Veneto, la splendida Venezia circondata dall’acqua e ricca di storia e cultura o anche la romantica Verona patria degli sfortunati amanti Romeo e Giulietta.

Molto interessanti sono anche i molteplici tour enogastronomici dove assaggiare gli ottimi piatti della tradizione culinaria accompagnati da vini doc. Un’esperienza unica tutta da vivere attraverso un excursus dei prodotti tipici, come l’asiago, il radicchio, il baccalà alla vicentina e tanto altro ancora.

La Cantina dell'Anno 2021 si trova in Veneto
Fonte: In Italia
Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close
Your custom text © Copyright 2018. All rights reserved.
Close