Search

Le migliori specialità gastronomiche estive italiane: non solo gelato!

Le specialità gastronomiche estive italiane sono davvero troppe per poter essere elencate. Ogni regione presenta una sua peculiarità ben precisa e ne fa una vera e propria “ragione esistenziale” (ne è riprova l’attaccamento, ad esempio, dei napoletani alla “vera” pizza margherita e dei siciliani al “vero” cannolo ripieno di ricotta). E l’Italia, proprio perché è famosa in tutto il mondo per la sua cultura culinaria, non si fa mancare davvero nulla. I piatti tipici sono infiniti e spaziano dalle materie prime (frutta, verdura, carni e non solo tutte DOP) agli antipasti, i piatti freddi e salati e infine i dolci e i dessert.

I dolci italiani tipici sono moltissimi e il gelato artigianale è sicuramente uno tra i tanti simboli iconici del bel paese. Ma non mancano di certo delle valide alternative, fresche e perfette per la bella stagione. Tolti tutti i prodotti al cucchiaio e i classici pasticcini da tavola o biscotti da prima colazione, faremo un breve elenco di quelle che sono le specialità gastronomiche estive italiane più comuni quando si parla di prodotti da passeggio, adatti a uno snack al volo, anche on the go, consumato continuando a camminare per le vie di una città d’arte, ad esempio. Tra questi ricordiamo:

  • I cannoli siciliani con la ricotta
  • Le granite siciliane
  • La grattachecca di Roma
  • I sorbetti, reperibili ovunque

Esistono poi numerosi dolci e dolcetti, tipici delle località più svariate, che andrebbero consumati al tavolo. Si tratta di dolcetti sia freddi che caldi, e alcuni di essi si avvicinano un po’ di più al gelato in quanto a gusto e ricetta di base. Alcuni esempi? Le sfogliatelle di ricotta napoletane, le tigelle (disponibili anche ripiene di gelato) di Bologna, la classica Viennetta Torinese, il tartufo gelato di Pizzo Calabro o ancora il tiramisù, iconico quello di Iginio Massari, a Brescia.

Dove mangiare le alternative italiane da passeggio al gelato artigianale?

Di luoghi nei quali consumare le specialità gastronomiche estive italiane appena elencate ne esistono a bizzeffe ed è sufficiente recarsi nelle località “culto” per trovarsi di fronte a un’ampia scelta di pasticcerie o bancarelle di street food. Ma vogliamo aiutarvi nella scelta e suggerirvene alcuni. Tra i cannoli siciliani, famosissimi sono quelli della Pasticceria Roberto, a Taormina. Alcune tra le granite migliori si trovano ad Acireale, da Nevaroli Condorelli. La migliore grattachecca di sempre è per antonomasia quella di Sora Mirella. I sorbetti migliori pare li faccia la Gelateria Happy Days, a Riva del Garda.

specialità gastronomiche estive italiane-italiantraditions

Ecco dove gustare le alternative italiane da consumare al tavolo

Sappiamo dove acquistare le alternative al gelato italiano da consumare per strada o in piedi, ma non abbiamo detto nulla riguardo quelle da consumare seduti al tavolo. Alcuni consigli: da Zerocinquantuno, a Bologna, è possibile gustare delle ottime tigelle dolci alla crema di nocciole. Il gelato tartufato migliore di Pizzo è quello della Gelateria Ercole, in pieno centro, e la viennetta per eccellenza è quella del Ristorante Giudice, che ne offre una sua particolare versione in menù.

Immagine di copertina: La Cucina Italiana

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close
Your custom text © Copyright 2018. All rights reserved.
Close