Search

Sentiero degli Dei, Agerola : un viaggio indietro nel tempo

Scopri la bellissima Costiera Amalfitana percorrendo il sentiero degli Dei

La Costiera amalfitana è una delle meraviglie d’Italia e ogni anno viene visitata da tantissimi turisti. Grazie al sentiero degli Dei è possibile scoprire la bellezza di questo territorio incredibile così come accade anche in altre zone d’Italia.

L’antico percorso permette di fare un viaggio nel tempo immersi nella natura. Qui potrai scoprire in cosa consiste questo sentiero e inoltre potrai conoscere il tracciato. Ma non è tutto, infatti potrai scoprire anche quali sono le cose più interessanti che puoi vedere lungo il sentiero degli Dei.

Escursioni al Sentiero degli Dei, da Agerola a Positano - Esauriente.it
esauriente

Cos’è il sentiero degli Dei di Agerola e come raggiungerlo?

Il sentiero degli Dei è un percorso naturalistico che si trova all’interno della Costiera amalfitana e collega il comune di Agerola con Positano. La partenza è collocata nella frazione di Bomerano che si trova appunto nel comune di Agerola a 600 metri di altezza.

Agerola And Path Of Gods - Visit Beautiful Italy
viaggiamo

Il sentiero degli Dei viene chiamato in questo modo per via di un’antica leggenda secondo la quale le divinità greche avrebbero percorso questa strada per salvare Ulisse dalle sirene. Per secoli questo è stato l’unico collegamento tra i borghi della Costiera amalfitana.

Per arrivare al punto in cui parte il sentiero si può utilizzare l’auto o in alternativa i mezzi pubblici. Si consiglia infatti di prendere l’autobus che parte da Amalfi. In questo modo si può fare solo l’andata e fermarsi a Positano.

Positano, the italian dolcevita! Sorrento Trips
campania.info

Sentiero degli dei: il percorso

Se hai intenzione di vivere questa meravigliosa esperienza nella natura devi sapere che ci sono due sentieri. Uno è quello alto che è appunto quello che inizia a Bomerano mentre l’altro si trova più in basso e consiste nell’attraversare Nocelle.

Senza dubbio più facile ma sicuramente meno suggestivo. Il primo percorso dura circa 7 ore ed ha una lunghezza tra andata e ritorno di 10 chilometri. Il sentiero presenta nei punti più impervi delle strutture protettive.

Ma non è tutto, infatti ci sono anche delle terrazze panoramiche dalle quali è possibile ammirare lo spettacolare panorama dei Faraglioni di Capri e della Costiera amalfitana. Inoltre lungo il tragitto sono presenti anche numerose fonti di acqua fresca e potabile.

Sentiero degli Dei: Bomerano - Positano - Campania, Italy | AllTrails
alltrails

Cosa vedere lungo il sentiero degli Dei

Il sentiero degli Dei non è solo un meraviglioso percorso naturalistico ma offre anche la possibilità di visitare luoghi particolarmente suggestivi. La prima cosa da vedere appena partiti da Agerola è la Grotta Biscotto, una suggestiva formazione rocciosa con dirupi e precipizi che regalano panorami mozzafiato.

Poco distante ci sono degli antichi insediamenti chiamati Villaggi Rupestri.La loro particolarità consiste nel fatto che sono state realizzate scavando nella roccia che costeggia il sentiero. Infine altro luogo suggestivo è lo sperone di roccia chiamato con il nome di Pistillo.

Cosa vedere e mangiare sul Sentiero degli Dei: i piatti tipici della  Costiera Amalfitana

cookist

Sentiero degli Dei: quando andare e cosa mangiare?

Se vuoi percorrere il sentiero degli Dei il consiglio è di andare in periodi dell’anno non troppo caldi come la primavera e l’autunno. Senza dubbio i mesi migliori per affrontare il sentiero degli Dei sono quelli si aprile e ottobre. Infatti devi sapere che l’intero percorso è sotto il sole e per questo motivo si consiglia di partire la mattina. Inoltre è esposto alla pioggia e alle intemperie e per questo si sconsiglia il periodo invernale.

Per quanto riguarda cosa mangiare devi sapere che Agerola è famosa per la sua mozzarella fresca fiordilatte. Ma non è tutto, infatti sono tantissimi i prodotti della zona assolutamente da provare. Tra questi sono da menzionare l’olio extravergine d’oliva, i pomodori di Sorrento, le noci di Sorrento e il provolone del monaco. Molto apprezzati sono anche i limoni con i quali si realizza il tradizionale limoncello.

Mozzarella Fior di Latte di Agerola: Cosa è, Calorie, Ricette
lorenzovinci
Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close
Your custom text © Copyright 2018. All rights reserved.
Close