Search

Il Menù di San Valentino, idee per un giorno speciale

Ed anche quest’anno è arrivato Febbraio con la festa degli innamorati, un evento speciale da festeggiare in grande con un menù di San Valentino perfetto. Ogni coppia non rinuncia a questo giorno particolare e cerca quindi delle idee romantiche per rendere il 14 Febbraio un giorno unico ed inimitabile. Cosa fare e quale menù di San Valentino scegliere per rendere la giornata indimenticabile?

Il menù di San Valentino: le prelibatezze da gustare nel giorno degli innamorati

  • Un menù di San Valentino ideale dovrebbe sicuramente comprendere antipasto, primo, secondo e dolce. Innanzitutto è bene decidere se si vuole preparare il menù a casa oppure uscire. Nel primo caso è necessario pensare in anticipo agli ingredienti da acquistare e se si preferisce un menù a base di pesce o carne e in seguito scegliere le ricette che sono più vicine al vostro gusto.

Fra gli antipasti italiani preferiti vi sono ad esempio salumi e formaggi tipici: un’idea potrebbe essere un piatto di bresaola accompagnata da scaglie di parmigiano reggiano e rucola. Per chi invece vuole allontanarsi dalla tradizione e provare a cimentarsi con degli alimenti a base di pesce  è possibile preparare dei peperoncini ripieni di tonno e pangrattato, un antipasto che potrebbe decisamente “scaldare” la serata.

Giallo Zafferano
  • Il primo piatto è fondamentale per la tavola ed infatti dovrebbe essere il piatto più importante della serata: la scelta potrebbe ricadere sulla pasta ai frutti di mare, sulla tradizionale pasta al forno oppure su piatti più sofisticati come il risotto alla melagrana, un primo delicato con un frutto rosso, il colore dell’amore.
Pomèl
  • Il secondo dovrebbe essere meno impegnativo, accompagnato da un buon contorno che non ne copra il sapore: se cerchi un piatto leggero potresti optare per una selezione di formaggi abbinati al miele di castagno, un connubio irresistibile che renderà la tua serata indimenticabile. In alternativa ci sono diverse ricette originali, ad esempio lo spezzatino di funghi per una cena vegetariana, oppure dei gamberoni, accompagnati da carciofi, zucca, patate al forno o fritte.
Caseificio San Simone
  • Un dettaglio che non bisogna assolutamente trascurare è il vino deve essere pensato per l’occasione in relazione al menù di San Valentino e una delle scelte migliori è un vino frizzante, ad esempio un ottimo prosecco o un lambrusco. Se il menù è a base di pesce invece l’ideale è scegliere un vino bianco, aromatico e delicato da accompagnare ai crostacei e molluschi, oppure un ottimo vino rosso per i menù a base di carne rossa, porcini e selvaggina che rappresenta la sensualità ed i sentimenti.
San Valentino con Donnafugata - Donnafugata
Donnafugata
  • Il dessert è la parte più importante del menù di San Valentino: c’è chi sceglie di mangiare semplicemente della frutta e chi invece punta tutto sul dolce. Fra i piatti migliori in base ad i gusti c’è sicuramente qualcosa a base di cioccolato italiano: muffin con delle decorazioni a tema, dolci ripieni di crema al cioccolato, meringhe al cacao e alla nocciola e ancora i classici baci di dama.
Giallo Zafferano

Dove cenare a San Valentino?

  • La tavola per un perfetto menù di San Valentino dovrebbe essere sulle tonalità del rosso: la tovaglia rossa o bianca, dei tovaglioli di stoffa rossi e un centrotavola speciale, con dei fiori oppure dei cioccolatini italiani artigianali disposti a formare un cuore, da mangiare prima della cena o successivamente. Inoltre è possibile acquistare delle decorazioni a tema o crearle con dei cartoncini colorati, scrivere il proprio menù in formato digitale e stamparlo, avvolgendolo con un nastro rosso e porgendolo al proprio amato o alla propria amata al momento della cena.
San Valentino a tavola: la mise en place perfetta per una cena romantica
Donna D
  • In alternativa si può decidere di gustare un ottimo menù di San Valentino in diverse trattorie che offrono menù ad un ottimo prezzo, o se si vuole fare una gita fuori porta ricercare degli agriturismi con un’atmosfera romantica, ad esempio con un caminetto all’interno o immersi nel verde in modo da poter proseguire la giornata con una passeggiata in mezzo alla natura. Se si vuole rimanere sul classico invece è preferibile uscire direttamente per cena, in un ottimo ristorante a lume di candela.
Viaggi di Lusso per poveri

I regali ideali per San Valentino

Per rendere speciale la giornata degli innamorati è bene pensare ad ogni dettaglio: cosa regalare quindi alla propria dolce metà per lasciarla di stucco? Per prima cosa, per chi vuole rimanere sul classico i fiori italiani sono sicuramente un’ottima idea regalo e ogni fiore ha un significato diverso: ad esempio il giglio e le margherite sono perfetti per un amore appena nato, delicato e gentile che sta per sbocciare.

Un’alternativa potrebbe essere un mazzo di fiori con fresie, anemoni e gerbere, quest’ultime dai colori accesi, dall’arancione al rosso che come risaputo simboleggia l’amore.

Ti piacerà sicuramente sapere che se la persona che ami è una persona semplice e genuina sarebbe perfetto regalarle dei papaveri, che simboleggiano la semplicità, oppure il ranuncolo che simboleggia la bellezza e il fascino un po’ malinconico.

Lombardaflor

Se anziché i fiori preferisci un regalo differente, un’idea originale potrebbe essere quella di acquistare dell’artigianato italiano: borse, oggetti in legno di vario tipo anche personalizzati che potrebbero colpire il cuore della persona amata. Adesso che sai quindi come organizzare al meglio il tuo menù di San Valentino e come rendere speciale questo giorno, preparati al meglio per realizzare le tue idee!

Immagine di Copertina: Lago di Garda Eventi

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close
Your custom text © Copyright 2018. All rights reserved.
Close