Search

La vita e le opere di Renzo Piano, fra i più importanti architetti italiani

Il nostro paese è conosciuto e apprezzato in tutto il mondo per il valore eccezionale di alcuni personaggi che hanno caratterizzato la storia recente. Uno dei più conosciuti è Renzo Piano architetto tra i più attivi e prolifici del mondo. Italian Traditions vi porta alla scoperta di questa figura importantissima per l’architettura italiana e mondiale. Raccontiamo la sua vita e prendiamo in esame il suo lavoro e i principali progetti eseguiti. Infine vediamo quali sono stati i riconoscimenti che Renzo Piano ha ottenuto nel corso della sua carriera lavorativa.

La vita

Renzo Piano è un architetto e senatore a vita italiano nato a Genova il 14 settembre del 1937. Conseguito il diploma di Liceo classico della sua città frequenta la facoltà di architettura prima a Firenze e poi a Milano. Qui ancora studente frequenta lo studio di Franco Albini. Si laurea al politecnico di Milano nel 1964 con una tesi dal titolo: Modulazione e coordinamento modulare. Dopo la frequentazione dello studio di Albini tra il 1965 e il 1975 compie un viaggio per completare la sua formazione tra Stati Uniti e Inghilterra.

Il suo lavoro

Fin dall’inizio della sua carriera lo stile da lui presentato è caratterizzato da una costante ricerca e sperimentazione per i materiali e le tipologie costruttive. Nel 1968 partecipa alla XIV Triennale di Milano. In questa occasione realizza un padiglione. Il successo ottenuto e la pubblicazione dei suoi lavori sulle riviste di settore gli consentono di aggiudicarsi la realizzazione del padiglione per l’industria italiana all’esposizione universale di Osaka del 1970. L’anno successivo vince il concorso per la realizzazione del centro Georges Pompidou a Parigi.

Nel 1981 fonda il Renzo Piano Building Work shop con sedi a Genova, Parigi e New York. Nel 1988 si occupa della ristrutturazione del Porto Antico di Genova in vista delle celebrazioni dei 500 anni dalla scoperta dell’America da parte di Cristoforo Colombo. Nel 2004 viene costituita la fondazione Renzo Piano. Questo è un ente no profit dedicato alla promozione di diverse attività.

In seguito ha prodotto molti progetti per alcuni dei luoghi del mondo realizzando edifici unici. Un esempio è il grattacielo più alto d’Europa il The Shard di Londra realizzato nel 2012. Lo stesso anno progetta anche il Palazzo di Giustizia di Parigi.

I principali progetti

Nel corso di questi anni sono stati tantissimi i progetti dell’architetto genovese. Qui analizziamo alcuni dei principali che hanno reso Renzo Piano famoso nel mondo. Questi sono:

  • il Centre Georges Pompidou a Parigi (1971-1977);
  • l’esposizione Kimbell Art Museum in Texas (2007-2013);
  • The Shard a Londra (2000-2012);

Il primo è sicuramente quello che ha dato slancio alla sua carriera. Si tratta di uno spazio pubblico multidisciplinare in quanto ospita una biblioteca, un museo, un centro di design e un centro musicale. La sua struttura è composta principalmente di vetro e acciaio. Da questa inoltre escono dei tubi colorati. Il secondo è invece uno spazio progettato nel 1972 da Louis Khan. Negli anni la collezione è diventata superiore agli spazi disponibili nella galleria e quindi si è deciso di procedere all’ampliamento con la realizzazione di una nuova struttura il doppio della precedente.

L’ultimo è uno dei progetti più importanti realizzati dall’architetto originario di Genova. La particolarità di questa realizzazione riguarda il fatto che è riuscito a creare un ambiente versatile che è allo stesso tempo sia pubblico che privato. Al suo interno ospita uffici, un hotel, ristoranti, un bar e una galleria. Si può dire che è simile ad una città verticale che presenta ambienti commerciali, residenziali e pubblici. Inoltre sono tutti accessibili grazie ai trasporti pubblici.

I principali riconoscimenti

shard-italiantraditions

Nel corso della sua vita l’architetto Renzo Piano ha ottenuto tantissimi riconoscimenti prestigiosi anche a livello internazionale. Nel 1985 riceve la Legione d’onore. La Royal Institute of British Architetture di Londra gli conferisce la medaglia d’oro nel 1989. Nel 1998 riceve il prestigioso premio Pritzker. Nel 2003 gli viene dedicata una mostra monografica alla Triennale di Milano per celebrare i suoi 40 anni di attività. Nel 2013 viene nominato senatore a vita dall’allora presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano.

In Italia nel corso degli anni sono stati moltissimi professionisti che si sono distinti per le loro particolari capacità. Alcuni però più degli altri hanno lasciato un segno indelebile con il loro lavoro. Se volete scoprire altri personaggi importanti che si sono distinti per la loro professione consigliamo la lettura anche di questo articolo. Ora che conoscete chi è Renzo Piano non vi resta che andare a scoprire dal vivo gli edifici da lui progettati.

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close
Your custom text © Copyright 2018. All rights reserved.
Close