Search

Sassi di Matera e il presepe vivente

Sassi di Matera e il presepe vivente, uno tra i più caratteristici d’Italia

Torna anche quest’anno il famoso presepe vivente nei Sassi di Matera, uno fra i più caratteristici in Italia: si svolge infatti in un luogo di grande fascino e bellezza, nominato patrimonio Unesco nel 1993. Scopriamo quindi insieme il presepe vivente nei Sassi di Matera, un evento diventato ormai irrinunciabile!

I sassi di Matera, cosa sono

Prima di dare dei dettagli in più sul presepe vivente nei Sassi di Matera è bene fare un piccolo excursus storico sui Sassi: negli anni ’50 la città di Matera fu considerata come il simbolo dell’arretratezza del Sud Italia anche se fortunatamente in tempi recenti la città ha avuto il suo riscatto, ottenendo perfino il titolo di Capitale Europea della Cultura nel 2019.

Sassi di Matera
matera

Matera ha un piccolo gioiello al suo interno, ovvero i cosiddetti “Sassi”: si tratta di due grandi quartieri del Centro Storico situati nella città vecchia. Sono scavati nella roccia e al loro interno si sviluppa un intricato labirinto di vicoli e grotte, utilizzate per tantissimi anni come vere e proprie abitazioni del popolo materano. Non vi erano soltanto delle grotte-case ma anche cisterne, magazzini e chiese, alcune con degli affreschi risalenti al 700-800 dopo Cristo. I Sassi di Matera come accennato prima sono stati riconosciuti come patrimonio artistico inestimabile e nominati nel 1993 dall’Unesco Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

È possibile fare un vero e proprio tour fra i Sassi di Matera: il Sasso Barisano, il Sasso caveoso a forma di anfiteatro romano dove vi sono le tipiche case-grotta, la Civita ovvero lo sperone roccioso che separa i due sassi, si tratta quindi di un vero e proprio ecosistema urbano dove vi si può immergere per una bellissima esperienza fra passato e presente.

I Sassi di Matera proprio per la loro incredibile bellezza sono stati scelti anche come set di alcuni film, fra cui “Il Vangelo secondo Matteo” di Pasolini e “The Passion” di Mel Gibson.

Nelle cave di Matera la memoria del pianeta – Energheia
energheia

Il presepe vivente nei Sassi

Il presepe vivente è una tradizione cristiana molto antica che consiste nella rappresentazione teatrale della nascita di Gesù, costruita con una scenografia che riprende le vicende della natività. Il primo presepe vivente fu messo in atto nel borgo di Greccio a Rieti nel 1223, ad opera di San Francesco D’Assisi. A Matera si svolge dal 2010 il presepe vivente nei Sassi: la prima volta fu organizzato dall’ Unione Nazionale delle Pro loco d’Italia e vide la partecipazione di più di 600 figuranti in un percorso di circa 700 metri.

Dopo aver quindi compreso l’importanza e il grande fascino della tradizione del presepe vivente nei Sassi di Matera, ecco qualche informazione riguardante il 2021: il titolo dell’evento di quest’anno sarà “Hope for the Future”, ovvero una speranza per il futuro. Inizia così l’undicesima edizione del presepe vivente nei Sassi organizzato dall’associazione “Matera convention boureau” un evento da non perdere, che lo scorso anno non si è svolto a causa della pandemia.

Il percorso del presepe è lungo un chilometro e si svolgerà all’aperto in 11 siti: si parte da piazza San Pietro Caveoso per proseguire poi lungo vico Solitario e a seguire i rioni Malve e Casalnuovo, per concludersi in via Buozzi.

Sito Ufficiale Presepe Vivente Matera | Presepe nei Sassi di Matera | Presepe  Matera
presepematera

L’evento verrà ufficialmente presentato il 7 Dicembre e continuerà fino al 9 Gennaio 2022: una manifestazione unica cui prenderanno parte 80 figuranti e diverse associazioni culturali del Sud Italia, con perfomance di attori professionisti lucani che metteranno in scena momenti di vita romana e interpreteranno antichi mestieri.

Il Presepe vivente nei Sassi si svolgerà dal 7 al 12 Dicembre, il 18 e il 19, l’1-2 Gennaio 2022 per terminare il 6-9 Gennaio 2022; saranno organizzate anche delle visite guidate pomeridiane dalle 15:30 circa fino alle 20:30.

Per partecipare alla manifestazione sarà obbligatorio il Super Greenpass e si dovranno seguire le regole di comportamento anti-covid: il prezzo del biglietto è 10 euro per gli adulti e 5 euro i biglietti ridotti, si consiglia l’acquisto online.

Se il presepe vivente nei Sassi ti ha incuriosito, regalati un’esperienza unica a Matera quest’anno e organizza il tuo viaggio in solitaria o in compagnia!

Il più grande presepe vivente del mondo è Matera
siviaggia

Immagine di copertina: siviaggia

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close
Your custom text © Copyright 2018. All rights reserved.
Close