Search

Scarpe vegan, Qualità con minore impatto ambientale

Qual è la moda che negli ultimi tempi si sta diffondendo a macchia d’olio e che sembra contagiare anche i più scettici? Il veganismo, naturalmente! Ma che cosa si intende esattamente con questa parola? Il veganismo è un movimento filosofico basato su uno stile di vita fondato sul rifiuto – nei limiti del possibile e praticabile – di ogni forma di sfruttamento degli animali (per alimentazione, abbigliamento, spettacolo e ogni altro scopo). Quindi, non solo alimentazione, ma anche abbigliamento (e calzature). Ebbene sì, proprio calzature!…Sapevate che anche le scarpe possono essere vegan? Scopritelo con noi! Italian Traditions vi presenta l’azienda italiana produttrice di calzature cruelty free: CamminaLeggero.

CamminaLeggero è un’azienda di Pavia che, con la volontà di raccontare un’impostazione personale basata sul desiderio di diffondere una cultura dei consumi diversa da quella tradizionale, produce scarpe vegan che fungono da veicolo di un pensiero e di una comunicazione sensibili all’ecologia e all’ambiente che ci circonda. La scelta vegana è il risultato di un profondo dissenso verso tutto quello che implica lo sfruttamento animale, e non solo. Boicottare un’industria che sfrutta gli animali da allevamento per le proprie produzioni, poter offrire scarpe senza derivanti di origine animale, e oggetti realizzati da manodopera artigiana e non dislocata dal luogo di progettazione, è per l’azienda una scelta politica di tutela dell’ambiente in cui viviamo, di responsabilità verso il territorio e le sue risorse. Il risultato sono scarpe e accessori disegnati secondo un’estetica minimal, lineare e senza troppe sofisticazioni.

CamminaLeggero non utilizza pelli, cuoio, lana, seta o qualsiasi altro materiale che possa provocare inutili sofferenze agli animali, e la sua produzione si realizza tutta nel Nord Italia. Sostenere le realtà artigiane locali del settore calzaturiero e lavorare privilegiando un’economia a filiera corta, per evitare inutili dispersioni e sprechi energetici, sono gli scopi che l’azienda si prefigge costantemente. Ma vediamo nel dettaglio le caratteristiche di queste speciali calzature Made in Italy. Pur essendo un materiale di sintesi che deriva dal petrolio, la microfibra utilizzata per la produzione delle calzature ha un impatto ambientale molto basso rispetto al peso degli allevamenti intensivi e dei processi di concia da cui derivano le scarpe del mercato tradizionale.

Le tomaie sono realizzate in microfibra di ultima generazione, un materiale resistente e particolarmente leggero, traspirante e anallergico, mentre le suole, leggere, morbide ed elastiche, presentano una mescola espansa a base di gomma naturale; i plantari sono estraibili e ricoperti da uno strato di microfibra antibatterica. Il tessuto impiegato dall’azienda è il Fair Trade, sinonimo di economia equa e solidale, proveniente da Alampoondi, un piccolo villaggio del Tamil Nadu. Potete trovare le scarpe CamminaLeggero nei numerosi rivenditori autorizzati sparsi per il Belpaese, ma anche all’estero – Belgio, Svizzera, Svezia, USA e Australia.

Per andare lontano, con stile italiano. Il lusso ai propri piedi per chi alla classe non rinuncia mai. Cammina con noi alla scoperta dell’IT5 della settimana.
Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close
Your custom text © Copyright 2018. All rights reserved.
Close