Search

Caorle: la Venezia in miniatura

Caorle è una piccola località marittima in Veneto: la sabbia finissima, le acque limpide e le attrazioni turistiche rendono questa piccola cittadina balneare un vero e proprio gioiello italiano. Vediamo insieme quindi come trascorrere al meglio le vacanze!

Caorle
Fonte: Veneto

Caorle: una passeggiata fra storia e natura

Caorle è una piccola città di origini romane distante soltanto un’ora da Venezia: meta turistica molto rinomata, ad oggi conserva il fascino di un piccolo e caratteristico borgo marinaro. Tra i posti più belli da visitare vi è sicuramente il centro storico con la Piazza Vescovado, il Duomo risalente al 1038 e il suo campanile cilindrico oltre al Santuario della Madonna dell’Angelo.

Centro Caorle
Fonte: Hotel Angelo

Eventi a Caorle

Caorle è molto famosa per alcuni eventi che vengono organizzati annualmente: fra questi uno dei più noti è sicuramente Flussi Diversi, un incontro fra importanti poeti e scrittori che si svolge a maggio. Inoltre molto conosciuta è anche la biennale di Scogliera Viva, organizzata nel mese di giugno, che consiste in una galleria di sculture all’aperto realizzata da artisti provenienti da ogni parte del mondo.

Scogliera Viva Caorle
Fonte: Centro Vacanze Pra’ Torri

In più a settembre vengono allestiti anche il Festival del Teatro di Strada e la famosissima festa del pesce, in cui è possibile degustare diverse specialità del posto.

Festa del pesce Caorle
Fonte: InFormaCibo

Escursioni a Caorle e dintorni

Per gli amanti della natura, Caorle offre dei magnifici paesaggi incontaminati fra cui l’Oasi naturalistica di Valle Vecchia, fra terra e mare, dove vi è la possibilità di seguire un percorso ad anello di circa 14 chilometri, oppure è possibile percorrere il sentiero dei Casoni di Caorle che inizia alla fine della spiaggia di Levante.  

Fonte: IperlocAle

Porto Santa Margherita: a due passi da Caorle

Porto Santa Margherita si trova adiacente alla più famosa Caorle: in realtà anche questa piccola cittadina ha tanto da offrire, in particolare per chi ama il relax e la tranquillità. Al tramonto o di sera il posto perfetto da vedere è il piccolo porticciolo interno, all’angolo fra Corso Venezia e Corso Pisa, dove si potranno ammirare i lussuosi yacht e le barche ormeggiate, oltre a fare una passeggiata romantica al chiaro di luna.

Fonte: Marina 4

A pochi chilometri da Porto Santa Margherita è possibile visitare anche San Gaetano, una piccolissima frazione di Caorle che conta soltanto 150 abitanti. La località è famosa poiché in passato ha ospitato i baroni Franchetti, Henry Fonda e perfino Ernest Hemingway che prese ispirazione proprio da questi luoghi per scrivere “Di là del fiume, tra gli alberi”.

Fonte: Hotel Montecarlo Caorle

Alloggiare a Caorle

Trovare un alloggio a Caorle o a Porto Santa Margherita è molto semplice: vi sono numerosi hotel che offrono diversi servizi fra cui piscina, sale fitness, tavoli da biliardo, biblioteche e tanto altro oppure è facile trovare b&b, hotel economici o piccoli appartamenti da affittare settimanalmente. Inoltre è possibile campeggiare grazie alla disponibilità di diverse aree camping.

Fonte: Homair

Per chi è interessato ad una vacanza più lunga visitando anche i dintorni, fra cui Venezia e Jesolo è bene sapere che vi sono diversi collegamenti via bus.

Fonte: Veneto

Le spiagge di Caorle e Porto Santa Margherita

Porto Santa Margherita e Caorle oltre ad essere delle splendide cittadine sono molto famose anche per le loro spiagge: una curiosità legata a Porto Santa Margherita è che anticamente la località era nota come “Lido delle Donzelle”. Si narra infatti che nel X secolo, la notte del 1° febbraio entrarono a Venezia dei pirati e rapirono le giovani donne che avrebbero dovuto sposare i nobili veneziani. Fortunatamente la flotta veneziana riuscì a raggiungere i pirati proprio a Porto Santa Margherita e a sconfiggerli anche con l’aiuto dei caorlotti.

Fonte: Trovaspiagge

Le spiagge di Porto Santa Margherita e Caorle sono fra le più belle del Veneto: riconosciute come “bandiera blu”, sono caratterizzate da sabbia finissima e da acque limpide. Fra le spiagge da visitare sicuramente a Caorle vi sono la spiaggia di Levante e quella della Brussa: vi è la possibilità di scegliere fra spiaggia libera dove sostare in completa e totale libertà, oppure diversi stabilimenti balneari attrezzati anche con giochi per i più piccoli.

Fonte: Spiagge.it

Spiagge Pet Friendly a Caorle

In più vi è anche uno stabilimento dove sono i benvenuti anche gli amici a quattro zampe: un momento di relax insieme ai vostri animali domestici che potranno godere di un’area verde attrezzata pensata appositamente per loro. Il comune assicura ogni anno un servizio di salvataggio che comprende non soltanto i bagnini ma anche delle unità cinofile complementari, per assicurare ai visitatori una vacanza in completa e totale sicurezza.

Fonte: Caorle.eu

Le eccellenze della cucina “caorlotta”

Dopo un bel bagno, potrai rilassarti gustando le prelibatezze tipiche del posto: le ricette a base di riso superfino Carnaroli, il Moscardino di Caorle, il “Broéto caorlotto”, le “Sardèe in saòr”, la Carbonara di mare, il miele di barena caratteristico, il formaggio Montasio DOP e i vini del posto fra cui il DOC di Lison-Pramaggiore e i vini del Piave renderanno unica la tua vacanza a Porto Santa Margherita e Caorle!

Fonte: Caorle.eu

Immagine di copertina: Agenzia Luna Rossa

Write a response

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close
Your custom text © Copyright 2018. All rights reserved.
Close